Path: MARK-NET»Destinatari, Attestati e Riconoscimenti

MARK-NET – Tecnico della progettazione e dei processi di realizzazione di messaggi/prodotti comunicativi

DESTINATARI

N. 16 persone, di cui 5 donne, che abbiano compiuto i 18 anni di età, disoccupate, inoccupate, inattive, iscritte a uno dei Centro per l’Impiego della Regione Toscana ai sensi della normativa vigente, residenti o domiciliati in un comune della Regione Toscana e in possesso del titolo di istruzione secondaria superiore o almeno 3 anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento.

Se cittadini non comunitari, i candidati dovranno essere in possesso di regolare permesso di soggiorno che consenta un’attività lavorativa. L’ammissione alla selezione dei cittadini stranieri è subordinata alla conoscenza della lingua italiana (livello B.1. dell’European Framework) che potrà essere accertata attraverso un apposito test.

 

ATTESTAZIONE FINALE

La frequenza al corso è obbligatoria. I partecipanti che avranno frequentato almeno il 70% del monte ore complessivo, e almeno il 50% delle ore di stage, che abbiano raggiunto un punteggio minimo di almeno 60/100 relativo alla valutazione intermedia del percorso, saranno ammessi a sostenere l’esame finale. A seguito del superamento delle prove finali di verifica sarà rilasciato l’attestato di qualifica professionale della Regione Toscana relativo alla figura professionale di “Tecnico della progettazione e dei processi di realizzazione di messaggi/prodotti comunicativi”. Coloro che non avranno i requisiti di accesso all’esame finale o che non lo supereranno, potranno ottenere una “dichiarazione degli apprendimenti” e/o “certificazione delle competenze”. 

 

RICONOSCIMENTO DEI CREDITI IN ENTRATA

I soggetti ammessi al corso possono fare richiesta di riconoscimento di crediti formativi allegando idonea documentazione comprovante le competenze già possedute (attestati, dichiarazioni di competenze, curriculum vitae…). L’ente organizzatore potrà richiedere integrazioni alla documentazione presentata. Il riconoscimento dei crediti sarà quindi valutato ed approvato da apposita commissione e permetterà la riduzione del monte ore del percorso formativo. Tale riconoscimento non potrà comunque superare il 50% delle ore del corso.