NEWS

24.02.2017 Progetto City.Risks - Lo smartphone e la tecnologia per aumentare la sicurezza

City.Risks è un progetto di 3 anni finanziato dal programma H2020. Il progetto è iniziato nel maggio 2015 e il suo obiettivo principale è quello di aumentare la percezione della sicurezza dei cittadini nelle aree urbane, attivando in modo più trasparente e sostenibile la loro partecipazione in determinate comunità, attraverso le quali possono essere fornite informazioni ed interventi sia per proteggere i cittadini dal cadere vittime di attività criminali, nonché per fornire risposte ed assistenza più tempestive ed efficaci. Per fare ciò, il progetto utilizza un insieme di tecnologie innovative, le infrastrutture urbane ICT e diverse fonti di dati, ma soprattutto pone al centro lo smartphone dei cittadini come lo strumento moderno per aumentare il senso personale e collettivo di sicurezza. Il progetto progetterà e svilupperà un ecosistema innovativo di applicazioni mobili che trasformeranno lo smartphone ed il tablet dei cittadini in uno strumento per raccogliere, visualizzare e condividere con le autorità e la comunità le informazioni critiche per la sicurezza. Le applicazioni sviluppate consentiranno di prevenire o attenuare l'impatto degli episodi di criminalità o di altre minacce alla sicurezza in modo collaborativo. Esso, quindi, contribuirà ad incrementare la percezione di sicurezza dei cittadini, misurando e convalidando i risultati in scenari d'uso, attraverso l'implementazione di azioni pilota in diverse città.

Il Comune di Prato ed il PIN partecipano al progetto come responsabili delle attività di disseminazione. Nel documento allegato sono sintetizzati i principali risultati ottenuti dal progetto al termine del suo primo anno.

Documenti ed approfondimenti: